martedì 29 marzo 2011

Femme Fatale

Oggi 29 marzo 2011, sono uscito da lavoro più o meno alle 18:45. Dovevo sbrigare una commissione in centro, quando salendo in auto e attaccando il mio iPodTouch alla radio faccio partire una canzone di Britney, ed è li che i miei pochi, piccoli e simpatici neuroni si accendono e come un coro cominciano ad urlarmi "oggi esce inil 7 cd di Britneyyyyyyyyyy, sveglia Dario, corri a comprarloooooo". Io preso da un attimo di smarrimento mescolato all'euforia di poter aver il cd già nelle mie mani la sera stessa... sfreccio per le vie della città per arrivare nel negozio prima della chiusura, e li succede il dramma: "Mi dispiace ma è esaurito, torna domani sera". Cosaaaaaaa? Domani sera non va affatto bene, sconvolto ed amareggiato torno in auto e parto per tornare a casa, quando mi vieni in mente che dove abito esistono negozi che vendo cd, e che diamine, ma guardo l'ora e capisco che per le 19:30, ora della chiusura, mi è quasi impossibile arrivare; dopo essermi consultato con la mia GrandePunto, decidiamo che insieme possiamo farcela, non c'era niente e nessuno che poteva impedirci di arrivare al negozio. Una volta entrato in città, ho una botta di c**o e trovo parcheggio proprio davanti al negozio, la negoziante stava tirando giù la serranda, e io le ho solo chiesto: "vi è arrivo il cd di Britney Spears?",a sua risposta è stata musica per le mie orecchie: "Si, quale versione vuoi? La standard o la Deluxe?". Ma stiamo scherzando? Naturalmente le ho risposto: "le prendo tutte e due". 42,80 € spesi più che bene, contento del mio super acquisto, torno a casa felice ringraziando i miei neuroni per avermi ricordato dell'uscita del cd. Ora devo solo aspettare che arrivi il corriere con la Premium Fan Edition, che ho prenotato già da un po'. Qui sotto foto del miei tanto attesi cd!
Deluxe e Standard Edition

sabato 26 marzo 2011

The Hurt Locker

"A volte la guerra corteggia in maniera potente e seducente fin quasi a diventare vera e propria dipendenza, come una droga. The Hurt Locker è il ritratto intenso di un'unità speciale di soldati, la squadra "Bravo Company", che ha il compito più pericoloso del mondo: disarmare bombe e prevenire attacchi kamikaze nel bel mezzo della guerriglia urbana"


HURT LOCKER: 8
Ok, dovevo assolutamente iniziare riscrivendo questo pezzo preso dal retro della copertina, perché rispecchia perfettamente il film!
Sei premi oscar meritatissimi (miglior film, miglior regia, miglior montaggio, miglior sonoro, miglior montaggio sonoro, miglior sceneggiatura originale). Il film l'ho visto già due volte, ottima regia, riprese da camera mobile (non so se si dice così, ma penso abbiate capito) PERFETTE, scelta degli attori OTTIMA, evidenzia molto bene i vari atteggiamenti che possono avere i soldati sotto pressione, dal più timido al più razionale fino al più spavaldo. Il protagonista (Jeremy Renner) mi è piaciuto molto, l'avevo già visto in The Town e anche li è stato molto bravo.
Non ve lo consiglio... ma ve lo SUPER CONSIGLIO, non è il classico film di guerra, vi lascia incollati allo schermo, le scene di azione e di tensione si alternano perfettamente a momenti lunghi e silenziosi che ti trasportano nell'esasperazione del fatto di spaere che ogni giorno rischi la vita. Una delle mie scene preferite è quando sono appostati nel deserto, sono sotto l'attacco di un cecchino e devono cercare di colpirlo... scena lunga e molto intensa.

martedì 22 marzo 2011

Letters to Juliet


Un'aspirante giornalista americana Sophie (Amanda Seyfried) parte in viaggio per Verona con il suo futuro sposo, visto che lui deve far visita ad alcuni suoi futuri fornitori... aprirà un ristorante, e finisce per entrare a fare parte di un gruppo di volontarie che rispondono alle lettere indirizzate a Giulietta Capuleti. Rispondendo ad una lettera di circa 50 anni prima, convince la donna a partire alla volta dell'Italia allo scopo di ritrovare il suo amore perduto da tempo, verrà così immischiata in una vicenda di ricerca del vero amore... non solo della scrittrice della lettera...

LETTERS TO JULIET: 5
Anche se la trama di questo film, un po' banale e con finale scontato, ho voluto vederlo lo stesso (e non solo perché sapevo che la colonna sonora era la canzone "Love Story" di Taylor Swift) nella speranza di veder un film romantico e coinvolgente... beh, non è stato così!
Dialoghi poco convincenti senza l'emotività giusta, attori sotto la media, ma dico io... solo perché è girato in Italia bisognava per forza prendere alcuni attori italiani? Mah! Oltretutto colonna sonora a parer mio poco azzeccata (escludiamo la canzone di T. Swift), ma dai stiamo scherzando? Max Pezzali con "un giorno così", no ma io dico... Max Pezzali... vabbé, 
è proprio vero che nei fim in cui ti aspetti tanto finiscono sempre per deluderti!
Sono stato breve e molto schietto, spero che la mia prossima recensione possa avere un voto almeno sufficiente! ;D

domenica 6 marzo 2011

MIDO 2011

Come l'anno scorso, anche quest'anno sono andato al MIDO (Mostra Internazionale di Ottica, Optometria e Oftalmologia). C'è da chiedersi che centro io con tutto questo, semplicemente niente a parte il fatto che sono stato invitato da mio fratello che lavora in un negozio di ottica. Con la scusa di farmi un giro mi sono portato dietro la mia Nikon per scattare qualche fotografia. Devo ammettere che l'attrazione principale dovevano essere gli occhiali, ma ho apprezzato di più gli stand, non solo perché in alcuni c'erano macchine lussuose, moto, belle ragazze... belle ragazze in bikini nella piscina, e musica con addirittura un DJ... ah beh, si forse è per tutto questo! :D
Oltre alle foto che vedete qui al fondo, ho fatto anche un piccolo filmato con l'iPhone... giochi d'acqua molto carini!
MIDO 2011

LAFONT

YELL!

apperò la Polar

al bar!

...c'è chi si concede una pausa!
video

giovedì 3 marzo 2011

fine settimana da ripetere?

Lo scorso fine settimana è stato "filmisticamente" intenso, riuscirò a ripetermi anche in questo? Di film da vedere ne ho un casino, la mia lunga lista sull'iPhone ne è una prova. Quindi basta solo trovare il tempo... ah già il tempo, sabato mattina sono a Torino, domenica tutto il giorno a Milano... cacchio mi rimane solo sabato pomeriggio e sera; mmmmhhhh sarà molto difficile allora ripetermi, ma ci proverò.
Ah comunque i film della scorsa settimana sono stati: The beach e Vanilla Sky visti con amici  e "Orgoglio e Pregiudizio" (consigliatomi da una carissima amica, che naturalmente ringrazio "grazie Claudia") che ho visto il sabato nel primo pomeriggio.
Se qualcuno avesse qualche film interessante da consigliarmi ne prenderò nota, non assicuro che lo guarderò subito, ma lo metterò in programma... possibilmente astenersi da consigliare film italiani! ;D